domenica 23 agosto 2009

Albero

agosto 2009 321

agosto 2009 324

Perdonate ma mi sono messa in vacanza per quanto riguarda lo stirare...

R.Parolin, Dmc 816, bordo in lino 28 ct.

3 commenti:

Sari ha detto...

Che belli cuori :)

Elena ha detto...

Ciao Elisabetta, ti rispondo qui sul tuo blog, perchè la mail che ti invio mi torna...Intanto grazie per i complimenti, molto bello anche il tuo blog, sei bravissima.
Per lino grezzo si intende lino rustico, un pò ruvido e scuro, forse
casacenina lo tiene, ma non ho controllato, quindi non sono sicura, io
l'avevo acquistato in un negozio.
Il punto festone lo faccio con l'ago e il filo di cotone quello che si usa
per lavorare ad uncinetto, si chiama anche blanket stitch, forse in internet
trovi qualcosa, cmq è di facilissima esecuzione.
Spero di esserti stata esauriente!
Ciao Elena :-)

Grazia ha detto...

Se tu sapessi è stata un'impresa perchè ho ingrandito una foto e con la carta per trasferire le tracce dei ricami l'ho praticamente ricopiata, so che è di Tilda ma io non ho il libro purtroppo......ma chissà prima o poi me lo compro! Se avessi lo scanner te lo manderei....grazie della visita ciao M.Grazia